Non una battaglia persa

27 Novembre 2006 | 1 Commento

Nella posta ho trovato questo commento all?articolo ?Tre gatti colorati per conoscere la verità.?. Lo pubblico integralmente (n.d.r.): Non una battaglia persa Anche se la tentazione di sfogliare il dizionario della lingua italiana, lo ammetto, è stata molto forte, non ho voluto farmi fuorviare da una definizione. Non amo le definizioni perchè sono assolute. Preferisco [...]

?conoscerete la verità, la verità vi farà liberi? (Gv 8,32) Sabato 25 novembre 2006, serata indimenticabile! L?evento è chiamato: ?la serata dei gatti colorati? per via dei gatti, uno giallo, uno nero e uno verde, regalati da un povero angelo africano a tre persone che sedute ad un tavolino assistevano alla nascita di un?amicizia! I [...]

Re Davide è affascinato dalla bellezza di Betsabea nuda, moglie di un suo ufficiale, Uria, un hittita naturalizzato ebreo. Davide convoca la donna e ha con lei un rapporto adulterino. E lei gli manda poi una comunicazione lapidaria: “Sono incinta!”. Questo comporterebbe per la donna la pena di morte, essendo in stato di flagrante adulterio [...]

Socrate diceva: ?l’importante non è vivere, ma vivere bene, quando la nostra anima è sana, giusta, allora anche noi stiamo bene?. Socrate era quello che amava affermare: ?So di non sapere?. Il fatto di essere consapevoli della propria conoscenza spinge l’uomo a sforzarsi di raggiungere la conoscenza, infatti chi è convinto di sapere già tutto [...]

Il Bevitore di Brema

3 Novembre 2006 | 4 Commenti

31 ottobre ore 20.30. ?Pronto? Ciao? ?Chi è?? ?Come chi è? Non mi riconosci?? ?Si la voce non mi è nuova, ma non riesco a ricordare?? ?Sono Roberto? ?Roberto???? Wow come va?? ?Un po? bene e un po? male?? ?Come potevo ricordarmi a primo acchito? L?ultima volta che ci siamo sentiti al telefono è stato [...]

Come è vista la morte oggi

1 Novembre 2006 | Commenti disabilitati

Nell?attuale panorama socio-culturale vi sono alcune caratteristiche che connotano il modo di concepire la morte. 1) La “morte censurata“: secondo questa visione la morte è un tabù. Non si deve parlarne e nemmeno pensarvi. 2) La “morte rifiutata“: c’è il mito della salute e della forma fisica, di una sorta di “eterna giovinezza”. Non si [...]